X

Did you know that your Internet Explorer is out of date?

To get the best possible experience using our site we recommend that you upgrade to a modern web browser. To download a newer web browser click on the Upgrade button.

Upgrade
Imbarcazioni e strutture offshore

Imbarcazioni e strutture offshore

Belzona offre un'ampia gamma di compositi protettivi e di riparazione per il ripristino e la protezione di imbarcazioni e strutture offshore colpite da erosione, corrosione e danni meccanici.

Imbarcazioni danneggiate e strutture in mare aperto possono essere riparate e protette contro gli effetti della corrosione, dell'erosione e del deterioramento usando un'ampia gamma di rivestimenti e compositi per la riparazione di gomma e metalli. Queste riparazioni possono essere eseguite facilmente e in sicurezza in situ, riducendo i tempi di fermo ed eliminando la necessità di lavorazioni a caldo.

I compositi per la riparazione di gomma e metallo e i rivestimenti epossidici a indurimento rapido Belzona offrono vantaggi quali:

  • Eccellente protezione contro i fenomeni erosivi e corrosivi
  • Durata prolungata delle attrezzature
  • Riduzione di onerosi costi di sostituzione
  • Riduzione dei tempi di fermo
  • Applicazione e indurimento a temperatura ambiente - nessuna necessità di lavorazione a caldo
  • Indurimento rapido anche sotto la linea di galleggiamento
  • Eccellente resistenza contro un'ampia gamma di sostanze chimiche
  • Resistenza a impatti e alte temperature
  • Eccellente incollaggio su acciaio, acciaio inossidabile, bronzo, rame, GRP, FRP, ghisa e molti altri materiali

Riparazione e protezione di attrezzature e strutture

compositi epossidici di riparazione e i rivestimenti Belzona offrono resistenza a lungo termine contro l'erosione e la corrosione per un'ampia gamma di attrezzature marittime che operano in ambienti altamente corrosivi, dai montanti delle piattaforme petrolifere alle palificazioni dei moli.

Belzona SuperWrap II consente di eseguire riparazioni di sistemi in pressione e critici per la sicurezza, in conformità con le norme ISO 24817 e ASME PCC-2. Questo prodotto è uno dei sistemi di inguainamento in composito più forte sul mercato. È adatto per tubazioni e recipienti, incluse le geometrie complesse, e consente di riparare difetti di sotto-spessoramento e di spessore delle pareti, eliminando la necessità delle tradizionali operazioni di taglio e lavorazione a caldo. Il sistema è adatto a essere utilizzato in un'ampia varietà di climi e temperature di servizio (fino a 150°C (302°F)).

compositi Belzona per riparazioni elastomeriche, incluso Belzona 2211 (MP Hi-Build Elastomer), offrono eccellente resistenza agli impatti e costituiscono un'alternativa di riparazione per attrezzature e parabordi con rivestimenti in gomma, eliminando la necessità di vulcanizzazioni senza compromettere però l'efficacia e la resistenza delle riparazioni. Belzona offre anche soluzioni di incollaggio a freddo delle piastre per ponti interessati da grave usura e corrosione, garantendo un'alternativa rapida e sicura alle sostituzioni.

Inoltre, i parchi eolici in mare aperto sono esposti ai danni significativi causati da fenomeni corrosivi ed erosivi che si producono facilmente in ambienti quali splash zone. L'ampia gamma di materiali surface-tolerant Belzona, incluso Belzona 1212, è idealmente indicata per riparare carpenterie metalliche danneggiate e sigillare componenti esposti o perdite alla base o nelle torri di aerogeneratori. La ricopertura con Belzona 5831 (ST-Barrier) offrirà inoltre una barriera resistente alla corrosione per attrezzature che operano in condizioni di immersione continua o a contatto con soluzioni acquose.

Riparazione e protezione dei sistemi di propulsione e di timone

I danni corrosivi che affliggono i sistemi di propulsione marittimi possono essere riparati usando una varietà di compositi epossidici di riparazione Belzona che bloccano la corrosione di attrezzature quali mantelli Kort, portaugelli e eliche di prue, ed eliminano nel contempo gli effetti galvanici isolando il metallo esposto.

Materiali come Belzona 1121 (Super XL-Metal)Belzona 1111 (Super Metal) e  Belzona 1321 (Ceramic S-Metal) sono idealmente indicati per la formatura di attrezzature quali pernetti, alloggiamenti di cuscinetti e sedi di boccole, che prevengono il restringimento poiché sono costituiti al 100% di solidi.

Timoni, stabilizzatori e ugelli Kort sono soggetti a gravi fenomeni di cavitazione che possono essere protetti grazie a Belzona 2141 (ACR-Fluid Elastomer). Inoltre, le canne di cilindri danneggiate dalla cavitazione possono essere riparate senza la necessità di lavorazioni a caldo utilizzando materiali di indurimento a freddo Belzona, come ad esempio Belzona 1391T.

Belzona 7111 può essere utilizzato per l'allineamento di attrezzature pesanti o la posa di fondamenta per sistemi di propulsione a bordo di navi e strutture in mare aperto. Questo materiale di otturazione/iniezione, contenente il 100% di solidi, è appositamente formulato e progettato per tollerare gli shock fisici e termici tipici degli ambienti marittimi.

Attrezzature ausiliarie

I compositi Belzona per la riparazione dei metalli sono spesso usati per ovviare ai danni causati dall'erosione e dalla corrosione di attrezzature di bordo ausiliarie, come ad esempio scambiatori di calore, valvole e pompe. Per garantire migliori risultati e una migliore protezione è stata ideata un'ampia gamma di rivestimenti epossidici che offrono resistenza contro erosione, corrosione, sostanze chimiche e alte temperature.

I nostri rivestimenti epossidici interni applicati manualmente o a spruzzo, pensati per il rivestimento a spessore di serbatoi, consentono di proteggere rapidamente anche i serbatoi di grandi dimensioni. Molti dei nostri rivestimenti sono approvati per l'utilizzo a contatto con l'acqua potabile.


Prodotti correlati:

Settori correlati:

Contenuto correlati:

Casistiche correlate: